Chi siamo

La storia della famiglia Rinieri inizia a Predappio nel 1920 quando Olinto Rinieri intraprese il mestiere di fabbro: gelosamente è conservato in azienda un brevetto datato 1922. Fin dalle origini, la società è stata caratterizzata da una forte indole familiare e un radicato senso di appartenenza, tramandato da padre in figlio.
Nel 1944 la piccola officina artigianale si trasforma, su iniziativa di Ambrogio Rinieri, in fabbrica, concretizzando e sfruttando la tradizione familiare da sempre legata al mestiere del fabbro.
Nel 1945 ad Ambrogio Rinieri si affianca la moglie Augusta Zanetti. Al termine della seconda guerra mondiale in Italia si assiste ad una vera e propria necessità  di meccanizzazione e la ditta Rinieri si impegna nel migliore dei modi per rispondere ai nuovi bisogni degli agricoltori.

Nel 1967 l’azienda si trasferisce a Forlì. L’anno seguente, a lavori non ancora terminati Ambrogio viene a mancare e Augusta rimane sola alla guida della azienda con 4 figli a carico.
Negli anni successivi importante è l’appoggio dei fratelli della signora Zanetti: Romano e Gino Zanetti.
Nel 1973 due figli, Margherita e Carlo Rinieri e un genero Fabrizio Tassinari entrano a far parte della società.
Nel 1978 la società si trasforma in “sas” e allarga la produzione a scaffalature industriali, diversificazione necessaria per far fronte al difficile momento del settore agricolo.
Due anni dopo proseguendo obiettivi di diversificazione,  una parte della fabbrica viene adibita a lavorazioni di carpenteria metallica conto terzi.
Nel 1990 la signora Zanetti lascia la società in favore dei figli e del genero. Dieci anni dopo avviene il passaggio a Rinieri srl, e la produzione viene focalizzata sul settore vitivinicolo e frutticolo ampliando la gamma di macchinari. Negli anni a seguire vengono introdotte nuove categorie di macchine per la manutenzione del verde e per la lavorazione del terreno.
Nel 2010 l’azienda festeggia i 90 anni di attività insieme ai propri amici e rivenditori provenienti da tutti i cinque continenti.
La vasta gamma di 70 prodotti differenti con più di 250 modelli è stata progettata interamente dal nostro ufficio tecnico con cad3D e calcolo agli elementi finiti e prodotta internamente nei nostri reparti tornitura, fresatura, taglio al laser e carpenteria.

Oggi siamo 50 addetti, occupiamo un area di 25.000 m² di cui 10.000 di fabbricati, produciamo e vendiamo 1700 macchinari all’anno...ma vogliamo ancora crescere mantenendo inalterato lo stile del Made in Italy.

RINIERI E L’AMBIENTE
Convenienza economica e salvaguardia ambientale, due fattori  che non si escludono a vicenda. A dimostrare ciò nel 2009 la società ha rinnovato l’impianto di verniciatura a tinta ecologica ad acqua e forno di essiccatura ad alta efficienza.
Nel 2010 perseguendo l’obiettivo di minimo impatto ambientale, la società ha installato sui tetti della fabbrica un impianto fotovoltaico da 196 kW che produce il 50% dell’energia necessaria alle attività produttive.
 

Loading…

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK